Superbonus 110%

Cos’è, chi ne ha diritto e come accedervi.

COS’É

Il Decreto Rilancio ha introdotto il cosiddetto Superbonus: una detrazione del 110% sulle spese sostenute per chi effettuerà interventi di isolamento termico, sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale e riduzione del rischio sismico nei propri condomini o abitazioni singole. La detrazione fiscale del 110% vale per i lavori effettuati dal 1 luglio 2020 al 31 dicembre 2021 e sarà suddivisa in 5 rate di pari ammontare.

CHI NE HA DIRITTO

Per usufruire della detrazione si deve possedere o detenere l’immobile in base a un titolo idoneo. In particolare, la detrazione spetta:

  1. ai proprietari e nudi proprietari;
  2. ai titolari di un diritto reale di godimento quali usufrutto, uso, abitazione o superficie;
  3. ai locatari o comodatari (previo consenso del legittimo possessore);
  4. ai familiari conviventi del possessore o detentore dell’immobile ristrutturato, a condizione che sostenga le spese e siano intestati a lui bonifici e fatture;
  5. al convivente more uxorio del proprietario dell’immobile anche in assenza di un contratto di comodato.

La spesa massima detraibile è riferita all’immobile, da dividere tra gli aventi diritto in base alla quota di spesa sostenuta.

In caso di cessione dell’immobile su cui sono stati fatti interventi, le quote residue di superbonus passano all’acquirente salvo diverso accordo tra le parti, in caso di successione invece, passano all’erede che materialmente dispone dell’immobile.

COME ACCEDERVI

Ci sono diverse modalità per accedere alle detrazioni fiscali al 110% previste dal Bonus:

  1. Utilizzo diretto a scomputo delle imposte sul reddito suddividendo il beneficio in 5 quote annuali;
  2. Utilizzo indiretto, attraverso la cessione del corrispondente credito d’imposta a favore di altri soggetti, comprese le banche e gli intermediari finanziari;
  3. Sconto sul corrispettivo dei lavori (fino a un importo massimo pari al corrispettivo stesso) che viene recuperato dall’impresa esecutrice in 5 quote e con possibilità di cessione ad altri soggetti, comprese banche e intermediari finanziari. Precisiamo che quota di credito non utilizzata nell’a

Per Maggiori informazioni o se foste interessati ad un preventivo contattateci.


Author: Luca Bignotti

Mi presento sono Luca Bignotti, Co-Fondatore e General Manager di Holidea Italia. Mi occupo della coordinazione e della supervisione dei progetti dal loro start-up sino alla conclusione degli stessi e della coordinazione del personale.

Scroll Up